La puntura della Manticora

Quando Cody e Lisa Pondsmith hanno iniziato a scrivere The Witcher – il Gioco di Ruolo, si sono fissati un obiettivo: non volevano solo consentire ai giocatori da tavolo di giocare nel mondo di The Witcher come presentato nei videogiochi o anche nella superba serie di libri di Andrzej Sapkowski. Volevano rendere possibile giocare ovunque e in qualsiasi momento in quel mondo. Non volevano che i giocatori seguissero semplicemente le orme di Geralt, ma che raccontassero le loro storie e vivessero le loro avventure nel continente senza limiti.

Un grande passo in questa direzione è arrivato sotto forma di nuova storia, creata in collaborazione con CD Projekt Red, per introdurre più informazioni sul mondo di The Witcher. Molte delle informazioni su Nilfgaard nel regolamento base sono nuove per il mondo. Questo concetto è stato portato ancora più avanti in DIARIO DI UN WITCHER dove R. Talsorian Games e CD Projekt Red hanno creato la storia dei primi witcher, l’origine delle scuole e la storia di Erland di Larvik, il fondatore della Scuola del Grifone. Non molto tempo dopo aver presentato Erland al mondo in DIARIO DI UN WITCHER, questi ha ricevuto una propria carta Gwent come parte dell’espansione Way of the Witcher.

Il che ci porta ad oggi e a quella che potrebbe essere la più eccitante nuova storia mai introdotta nel mondo di The Witcher: la Scuola della Manticora.

A lungo riconosciuta come esistente nel canone ma avvolta nel mistero, Cody Pondsmith ha lavorato con il team di The Witcher di CD Projekt Red per sviluppare informazioni sull’origine, lo stile e il posto della Scuola della Manticora nel mondo. La Scuola della Manticora non rappresenta solo informazioni su una nuova scuola di witcher che puoi giocare nel tuo gioco, ma una visione di come i witcher esistono e operano oltre i confini del Nord e dell’Impero di Nilfgaard.

Scarica gratuitamente il DLC per The Witcher – Il Gioco di Ruolo, la Scuola della Manticora!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su skype