Benvenuti a Dunwall.

Corvo, se solo ci fosse stato qualcun altro di cui fidarmi, ti avrei tenuto vicino a me. Ma purtroppo non c’era alternativa, e il Capospia ha fatto pressioni affinché mandassi te. La peste ci sta decimando e dobbiamo trovare una cura. Quando tu sei qui, mi sento in pace. Emily ed io conteremo i giorni fino al tuo ritorno. Fai in fretta, e torna con buone notizie!

– Imperatrice Jessamine Kaldwin I

1837, 18° giorno del Mese della Terra. Mentre la Peste di Ratto tormenta la popolazione di Dunwall, capitale dell’Impero delle Isole, l’Imperatrice viene assassinata e le accuse ricadono sul Protettore Reale, Corvo Attano. Approfittando del vuoto di potere, il Capospia di Corte assume il comando e instaura la Reggenza, un regime dittatoriale pronto a soffocare con la violenza ogni tentativo di protesta.

L’Abbazia dell’Uomo Qualunque, credo ufficiale dell’Impero, dà la caccia agli eretici adoratori dell’Oblio. Gli uomini della Milizia setacciano ogni angolo per stanare gli appestati e isolarli nel misterioso Distretto Sommerso. Le bande si contendono i quartieri malfamati o caduti in disgrazia, mentre l’aristocrazia si gode ancora il lusso e le serate di gala, rinchiudendosi in splendide dimore ben sorvegliate da mercenari senza scrupoli.

In questi tempi cupi, solo i più forti e scaltri sopravvivono. Nessun luogo è sicuro, e l’Esterno osserva silenziosamente gli eventi…

1852, 18° giorno del Mese della Terra. Un altro colpo di stato getta nuovamente l’Impero nel caos, mentre l’Uccisore della Corona semina il panico tra gli oppositori politici e Anton Sokolov, Medico Regio e stimato inventore, sembra essere scomparso sull’isola di Serkonos, dove un’epidemia di Febbre delle Mosche del Sangue sta mettendo in ginocchio i minatori d’argento di Karnaca.

Il Duca Abele è troppo impegnato a fare propaganda e vivere nella dissolutezza per accorgersi del malcontento popolare, mentre le forze oscure che ha messo in moto iniziano a stringere sempre di più la tela e la temuta banda degli Urlanti approfitta della situazione per rivoltarsi contro il potere.

La casata imperiale deve così dimostrare di essere ancora degna dell’attenzione dell’Esterno, sfidando magia e tecnologia in una terra baciata dal sole e sferzata dal vento, dove la polvere annebbia le menti degli stolti e l’inchiostro diventa fonte d’ispirazione per chi cerca l’Oblio.

Dishonored – Il Gioco di Ruolo vi trasporta nella società vittoriana dell’Impero delle Isole, in un’ambientazione fantasy dove lo sfruttamento intensivo dell’olio di balena ha portato a una vera e propria Rivoluzione Industriale che ha permesso un discreto avanzamento tecnologico. Cospirazioni e macchinazioni sono all’ordine del giorno, mentre sette religiose e fazioni populiste minacciano costantemente di trascinare la popolazione nel caos, dividendo l’aristocrazia e la borghesia dalla classe operaia e incitando i deboli a prendere le armi per mostrare ai prepotenti di non essere gli unici degni a comandare.

Sviluppato a stretto contatto con il team di Arkane Studios che ha dato alla luce l’acclamata saga videoludica, il manuale in formato A5 di 318 pagine presenta un regolamento completo e snello (comprensivo di creazione del personaggio, regole di combattimento, equipaggiamento, poteri speciali e una campagna in quattro Atti) che si sviluppa intorno a una versione agile e dinamica del 2d20 System, senza dimenticare preziosi consigli per i Gamemaster meno esperti. Arricchito dalle illustrazioni degli artisti di Dishonored, il manuale include anche la versione PDF.

  • Quando è richiesta una prova, abbinate un’Abilità e uno Stile adeguati e sommatene i punteggi per ottenere il numero obiettivo.

  • Tirate la vostra riserva di dadi, variabile tra 2 e 5 d20, e confrontate ogni risultato con il numero obiettivo.

  • Ottenete un successo per ogni risultato pari o inferiore al numero obiettivo. Uguagliate o superate la difficoltà della prova per non fallire.

  • Sfruttate il Momentum acquisito per avvantaggiare il gruppo, ma fate attenzione a non generare troppo Caos evitando le Complicazioni.

  • Quando siete in difficoltà, approfittate dei Punti Oblio per cambiare le sorti del vostro personaggio e narrare scene epiche senza intoppi.
  • Caratterizzate il mondo di gioco con le Verità, descrittori che ampliano la narrazione e permettono al Gamemaster o ai giocatori di cambiare l’inquadratura di una scena di gioco.
  • Non dimenticate di impiegare le Tracce per tenere nota dei progressi negli obiettivi o avere una chiara idea delle condizioni di ciascun personaggio.

Cittadini e Briganti

Create personaggi originali provenienti da qualsiasi ceto sociale sfruttando gli Archetipi presentati nel manuale (tra cui canaglie, eruditi e inventori) per ottenere una maggiore personalizzazione e diversificare le competenze di ogni componente del gruppo di gioco. Spendete Punti Esperienza per acquisire nuovi Talenti e potenziare il personaggio o giocate d’astuzia e migliorate la Reputazione per scalare i ranghi di una determinata Fazione e acquisire sempre più prestigio. Potreste far parte della Milizia, dell’Abbazia dell’Uomo Qualunque o di temute bande come gli Urlanti o le Anguille Morte… ma nulla vi salverà da morte certa se non sarete sempre pronti a guardarvi bene le spalle, allargando i vostri Contatti e stringendo alleanze a tratti insospettabili. La vostra scalata sociale inizia dal basso, e potrà portarvi spesso nelle fogne o a balzare da un tetto a un altro di qualche lussuosa dimora.

Un Mondo Cupo

Capitoli dettagliati descrivono l’Impero delle Isole e le due ambientazioni principali presenti anche nei videogiochi: la capitale Dunwall durante la Peste di Ratto e la città portuale di Karnaca infestata dalle Mosche del Sangue, ma vengono anche fornite informazioni per giocare periodi storici differenti all’interno dello stesso mondo, dove ad esempio l’Imperatrice Jessamine non sia ancora stata assassinata o il Duca Abele non abbia ancora ordito contro l’Impero per prendere il potere.

È inoltre possibile approfondire le conoscenze sulle quattro grandi isole di Gristol, Morley, Serkonos e Tyvia, senza dimenticare le leggende dei navigatori sui pericoli del mare e sul misterioso Continente di Pandyssia.

Ciascun capitolo di ambientazione offre numerosi agganci narrativi per poter creare delle storie originali o lasciarsi ispirare dagli eventi e gli indizi presenti nei videogiochi.

L'Oblio

Non lasciatevi trascinare dagli eventi, ma cercate di dominarli al meglio per attirare lo sguardo dell’Esterno, entità semidivina che osserva l’umanità dalle profondità dell’Oblio. Di tanto in tanto, questi marchia alcuni individui con il suo Simbolo per conferire loro poteri straordinari, capaci di seminare il caos o risolvere le dispute più complesse senza spargimenti di sangue.

In un mondo cupo in cui il tradimento è sempre dietro l’angolo, potrete decidere in che modo raggiungere il vostro obiettivo, approcciandovi ad ogni situazione con garbo e pacatezza o lasciandovi guidare dall’istinto ed eliminando ogni ostacolo con prepotenza.

Guidati dai Migliori

Semplici regole vi permettono di creare e gestire PNG di vario calibro, da semplici comparse ad avversari notevoli di tutto rispetto. Un elenco di creature riproduce fedelmente l’atmosfera vissuta durante i capitoli della saga videoludica: popolate le fogne di nugoli di ratti o Piangenti e permettete alle guardie della Milizia di pattugliare la città scortate da qualche cane lupo; l’atmosfera sarà sicuramente più drammatica e tesa.

Lasciate che i personaggi si lascino ispirare da PNG notevoli come il Protettore Reale Corvo Attano, l’Imperatrice Emily Kaldwin, il Medico Reale Anton Sokolov o addirittura l’Esterno. Queste figure autoritarie con differenti personalità possono rivelarsi potenti alleati o temibili nemici, da avvicinare con cautela e attenzione per non perdere in un sol colpo tutta la Reputazione accumulata duramente nel corso dell’avventura.

Ogni PNG porta con sé alcuni agganci narrativi e Verità speciali che lo rendono unico nel suo genere.

Recuperate l'Onore perduto o lasciatevi travolgere dal Caos!

Il 2d20 System e i loghi Modiphius sono marchi registrati di Modiphius Entertainment Ltd., 2020. Il testo del 2d20 System è copyright di Modiphius Entertainment Ltd. Ogni riproduzione non autorizzata di materiale sotto copyright è illegale. Tutti i nomi dei marchi sono utilizzati in maniera fittizia; nessuna violazione è voluta. Questo è un prodotto di finzione. Qualsiasi riferimento a persone ed eventi esistenti nel passato o nel futuro è pura coincidenza e non voluto.

Illustrazioni e grafiche ©2020 ZeniMax Media Inc. Dishonored e i relativi loghi sono marchi o marchi registrati di ZeniMax Media Inc. o le sue associate negli USA e/o in altri Stati. Tutti i Diritti Riservati, eccetto per il 2d20 System e il logo di Modiphius, che sono marchi registrati di Modiphius Entertainment Ltd.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra Privacy Policy.