Kids on Bikes, Teens in Space e Kids on Brooms inaugurano la linea dei prodotti Powered by Kids on Bikes: giochi uniti dallo stesso regolamento semplice e leggero finalizzato a far vivere emozionanti avventure per ragazzi, adatto a tutte le età (e a tutte le tasche!), in cui si crea insieme a tutto il gruppo il mondo di gioco con un occhio di riguardo verso tematiche sempre più attuali (come diversità e integrazione) e una forte componente narrativa che trasforma ogni sessione in un continuo scambio di interazioni tra giocatori e Gamemaster.

 

Non è necessario essere giocatori esperti per immergersi nel mondo dei GdR Powered by Kids on Bikes: basta coinvolgere qualche amico, sedersi attorno a un tavolo con carta e penna e far lavorare la creatività, traendo ispirazione dalle vostre opere preferite.

Il sistema Powered by Kids on Bikes

  • Create tutti insieme il vostro personalissimo mondo di gioco, ma non dimenticate prima di stabilire dei confini sicuri per non lasciare nessuno in disparte e permettere a tutto il gruppo di sentirsi a suo agio con i temi trattati.
  • Approfondite fin da subito i legami tra i vari personaggi, rispondendo individualmente (o in gruppo!) a una serie di domande che definiscano i rapporti, sia positivi che negativi.
  • Assegnate a ogni caratteristica chiave del vostro personaggio un valore associato a un dado poliedrico (dal d4 al d20), così da poter rappresentare al meglio le qualità che più vi distinguono (o per cui non brillate esattamente).
  • Arricchite la narrazione del Gamemaster con il vostro punto di vista durante le gesta più spettacolari, alternando momenti di calma e tensione grazie alle Azioni Pensate e alle Decisioni Avventate.
  • Anche quando fallite una prova, avete sempre l’occasione di arricchire la storia in un secondo momento, spendendo i Segnalini Avversità guadagnati per influenzare gli eventi futuri e permettere al Gamemaster di aggiungere dettagli prima nascosti.
skull

Vincitore dell’ENnie Award come Miglior Prodotto per Famiglie del 2019, Kids on Bikes vi permette di vivere strane avventure in piccole città, interpretando persone ordinarie (bambini, adolescenti o adulti suddivisi in diversi archetipi narrativi) alle prese con forse strane, terrificanti e molto, molto potenti che non possono essere sconfitte, controllate o anche solo veramente comprese… potete lavorare insieme e unire le forze per cercare di affrontarle, riconoscendo però quando è il momento di darsela a gambe il più velocemente possibile!

Il manuale di Kids on Bikes riprende i contenuti dell’edizione deluxe del Kickstarter originale di Hunters Entertainment, comprendendo quindi 20 scenari precostruiti per giocare subito le vostre avventure paranormali. Potrete inoltre aggiungere un’ulteriore esperienza narrativa condividendo la gestione di un personaggio con poteri, affidando a ciascun giocatore la possibilità di narrare come questi sia in grado di sfruttare le sue speciali capacità per aiutare il gruppo nelle situazioni più intricate (ma potrebbe anche essere la loro principale fonte di guai!).

skull

Kids on Brooms vi farà vivere l’esperienza più magica che possiate immaginare, circondandovi di creature fantastiche all’interno di una vera e propria scuola di stregoneria, in cui professori sospetti, segreti oscuri e pozioni misteriose fungono da elementi caratteristici di un’ambientazione che strizza l’occhio agli appassionati di bacchette magiche, incantesimi e scope volanti.

Il gruppo di gioco dovrà stabilire come la scuola creata possa integrarsi con il mondo reale e quali siano le opinioni della gente comune nei confronti di chiunque sia dotato di poteri magici, senza dimenticare che si tratta comunque di un scuola: è importante studiare per non rischiare di prendere dei brutti voti (a meno che non siate voi i professori, in tal caso non potete certo trascurare il vostro dovere di educatori!) ed è necessario allenarsi duramente per diventare dei veri maestri nell’uso della magia, evitando il più possibile spiacevoli incidenti. Tutti i giocatori possono creare insieme l’orario delle lezioni e scegliere quali corsi frequentare, puntando a ottenere gli ambitissimi Meriti, che consentono l’avanzamento nella carriera scolastica di ciascun personaggio.

skull

Fresco vincitore dell’Origins Award come Miglior GdR del 2020, Teens in Space vi lancia nello spazio interstellare come membri di una sgangherata nave spaziale alle prese con rocambolesche (dis)avventure, tra le più disparate specie aliene, canaglie galattiche e blaster bollenti! Non è facile essere adolescenti, soprattutto quando è incredibilmente semplice cacciarsi nei guai e trascinare tutto il gruppo nei propri problemi (che siano legati alla famiglia, alle esperienze del passato o a quel dannato colpo di blaster che ha perforato la costosissima navicella del vostro datore di lavoro…).

Il manuale di Teens in Space riprende il regolamento di gioco presentato in Kids on Bikes, trasferendo l’ambientazione da tranquille cittadine di campagna all’universo interstellare e approfondendolo con la possibilità di creare vere e proprie specie aliene (fornendo preziosi consigli e numerosi esempi). Ogni giocatore rappresenta un membro dell’equipaggio e può controllare differenti sezioni della nave spaziale di cui è dotato il gruppo, intervenendo attivamente nella narrazione di tali componenti e contribuendo al suo potenziamento, oltre a poter migliorare le capacità del proprio personaggio.

Riuscirete a diventare i più “ricercati” di tutta la galassia?

skull
skull
skull

DOWNLOAD

ARTICOLI DEL BLOG

skull

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la nostra Privacy Policy.