Logo Need Games

Progetto Camelot

RUOLIAMO. DURO. INSIEME.

Era da un po’ di tempo che desideravamo valorizzare tutti coloro che divulgano il Gioco di Ruolo e che ci aiutano nella nostra avventura. Per un motivo o per l’altro però, nonostante le intenzioni ci fossero, non riuscivamo a trovare lo spazio giusto, e non riuscivamo a gestire le numerose richieste di supporto che ci arrivano ogni settimana.

Quando all’inizio di quest’anno abbiamo iniziato a pensare in maniera più programmatica per stilare un calendario delle nostre attività, costruendo contenitori come la NEEDsletter, valutando i vari canali e ripensando i vari show in base alle esigenze di comunicazione, ci siamo resi conto di quanto il mondo del GdR sia frammentato, e di quanto talento e passione fluisca ogni giorno nel territorio senza essere noto al grande pubblico.

Ci sono tante eccellenze, e non usiamo questa parola a caso: da qualche tempo abbiamo iniziato a conoscere e lavorare nella scena internazionale, e siamo giunti alla conclusione che in Italia non abbiamo niente da invidiare a nessuno, credeteci. E un sacco di idee che abbiamo messo in atto nascono da un confronto con tante realtà amiche.

Perciò ci siamo detti… e se ci prendessimo noi questa responsabilità? Se, oltre a organizzare al meglio le nostre attività, offrissimo una vetrina alle associazioni che organizzano eventi e serate, ai negozi che sono il punto di riferimento di intere comunità locali e ospitano giochi organizzati e campagne, ai creator che riescono a trovare parole migliori delle nostre per raccontare questa nostra passione?

Nasce quindi il Progetto Camelot, un non troppo velato riferimento ai Miti Arturiani e al tema portante della condivisione, con la sua Tavola Rotonda e l’amore per il territorio. Si tratta certamente di un’idea certamente ambiziosa e complessa, che abbiamo deciso di suddividere in vari passaggi:

  • Fase Zero: Preiscrizione (FUORI ORA!)
  • Prima Fase: Calendario eventi (data da definirsi)
    1. Associazioni
    2. Negozianti
    3. Creator
  • Seconda Fase: ???

FASE ZERO: PREISCRIZIONE

Usate il modulo sottostante per preiscrivervi sin da ora, soprattutto se non volete perdervi il lancio delle varie fasi del Progetto Camelot o avete delle domande per noi (non troppo specifiche al momento!!!). Per procedere, compilate i campi, ricordandovi di inserire il nome della vostra realtà e un indirizzo email valido prima di cliccare sull’apposito pulsante per confermare la preiscrizione.

Non abbiamo ancora definito una tempistica per procedere con la Prima Fase (e le successive), ma lo saprete prima di tutti!

PRIMA FASE: Calendario eventi

La Prima Fase del Progetto Camelot consiste nel chiamare a raccolta chi lavora sul territorio e fornire un calendario eventi, un’utile vetrina per affiancare alle nostre attività i bellissimi progetti che vediamo ogni giorno e che condividiamo con piacere (nei limiti del possibile!) sui nostri canali. Per cominciare, daremo la priorità alle associazioni ludiche (e simili), passando quindi a negozi e locali (luoghi di aggregazione e non soltanto di vendita), per poi coinvolgere i creator e i loro contenuti social, spesso un po’ meno rivolti al territorio e più alla diffusione di massa delle informazioni.

L’obiettivo della Prima Fase è fornire a tutti i Giocatori di Ruolo in Italia, dai più scafati ai semplici curiosi che desiderino provare a RUOLARE. DURO. SEMPRE. per la prima volta, un’utile panoramica sui nostri articoli e annunci, per poi puntare l’attenzione sugli eventi del territorio o di carattere più nazionale.

Ecco un esempio concreto del Calendario Eventi (nessun uno critico e nessuna polenta sono stati maltrattati per la realizzazione di questo esempio):

Come potete vedere, il concetto è semplice: appena il sistema sarà pronto potrete costruire il vostro profilo, per poi inserire gli eventi mano a mano che li programmate. Potrete anche invitare gli utenti a iscriversi ai vostri eventi su una pagina esterna del vostro sito web, Eventbrite o altra piattaforma social. Prevediamo anche di inserire la funzione “Ricordamelo”, per permettere agli utenti interessati di inserire l’evento nel calendario personale.

Abbiamo ipotizzato che il caricamento degli eventi possa avvenire autonomamente e la sua visibilità sia immediata; noi verificheremo soltanto che l’evento aderisca a una serie di parametri che definiremo – nella fattispecie, coerenza con i nostri titoli, decoro e veridicità… prendendoci il diritto di oscurare i post che non saranno conformi alle regole stabilite.

... E POI?

È ancora presto per parlarne, ma sicuramente il Progetto Camelot non si ferma qui. Dopo aver valutato le adesioni alla Prima Fase, quanto e come la piattaforma verrà utilizzata, moduleremo lo sviluppo futuro per rendere quest’idea sempre meno ambiziosa e più concreta.

Restate aggiornati per non perdervi le novità sul Progetto Camelot!

RUOLIAMO. DURO. INSIEME.

Guarda di nuovo l'annuncio e la spiegazione di Progetto Camelot tra problemi tecnici e battute improbabili

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Due mail a settimana, niente spam. Il lunedì news, il giovedì articoli interessanti.