Logo Need Games

Con One More Quest Centri il Bersaglio!

“Il mondo di One More Quest non è adatto a eroici avventurieri.”

One More Quest è un irriverente Gioco di Ruolo e destrezza edito da Horrible Guild e ambientato nel mondo fantasy comico del loro noto gioco da tavolo Dungeon Fighter. Creato da Lorenzo Silva, Hjalmar Hach e Federico Corbetta Caci (e impaginato in versione originale da Erica, la nostra Graphic Designer!) questo GdR dalle forti sfumature ironiche “non” vi terrà incollati al tavolo, perché i dadi non si tirano… si lanciano su un tabellone a bersaglio!

Nel multiculturale e sfaccettato mondo del Qualchedove, il continente più grande mai visto (parola di arboride!) e dove il Culto degli Antichi Eroi è ormai perduto nei Bei Vecchi Tempi, indossate i panni di scapestrati e ben poco credibili “eroi” di professione. Bistrattati da meschini datori di lavoro, saccheggiate dungeon alla ricerca di gloria, bottino, del vero amore o solo di qualche moneta per saldare vecchi debiti o per infestare la vostra taverna di fiducia. Un giocatore assume il ruolo di Supremo Despota Maligno (SDM) e dà vita al mondo che vi circonda, animando i dungeon di creature improbabili (e a volte indicibili!) e di malvagi signori che fanno molta meno paura di quanta si impegnino a incuterne (e si impegnano davvero tanto), con al seguito scagnozzi come ibridi tra uomo e vacche senza il senso dell’orientamento, cavalieri in crisi adolescenziale o scheletri affidabili come vecchie stampanti a cui è finito il magenta. 

In OMQ si utilizzano solo D6, con una faccia diversa dalle altre chiamata Occhio. In base alla situazione il SDM imposta una classe difficoltà da 1 a 10, con 5 come valore standard, ma i dadi non si tirano normalmente verso il Bersaglio, si lanciano! Il successo o il fallimento delle vostre azioni infatti dipende da quanto vicino al centro riuscite a farli arrivare, a patto che questi tocchino il tavolo almeno una volta prima di atterrare sugli anelli. In caso di lancio sfortunato, per migliorare il risultato è possibile tirare un altro dado attingendo alla vostra riserva di Slanci. Se nei vostri lanci esce un Occhio, dall’esito del tiro dipende la benevolenza di Fortuna, la Dea con un Solo Occhio: se avete avuto successo, il vostro risultato raddoppia e diventa un Successo Epico. Se l’avete mancato, preparatevi a un Fallimento Disastroso! Ma la vera sfida non è certo questa…

Qualsiasi lancio ha infatti delle restrizioni speciali determinate da abilità usate, talenti, equipaggiamento o condizioni imposte dal SDM come penalità. Le restrizioni sono posizioni del corpo o movimenti particolari da effettuare durante il tiro e che simulano l’azione che il vostro dungeon fighter sta compiendo in quel momento. Dovete saltare per non farvi colpire dalla Frusta Rutilante del vostro capo Bullrog che vuole forgiare il vostro carattere? Bene, allora salterete per lanciare il dado applicando la restrizione [SALTO]. Siete al buio e sentite il viscidume putrido di una Oscena Schifezza ghermirvi le caviglie? Per liberarvene, lancerete il dado a occhi chiusi applicando la restrizione [CIECO]. Ma che succede quando ci sono più restrizioni da combinare? O centrate il Bersaglio applicandole tutte contemporaneamente, oppure morite… dal ridere mentre ci provate. Una cosa è certa, anche quando tutto va male, l’avventura continua!

In OMQ, per creare e personalizzare il vostro dungeon fighter potete scegliere tra 14 Classi dal sapore classico e arricchite da sfumature grottesche e talenti ironici (come il Barbaro, la cui forza bruta non passa purtroppo mai di moda o il Bardo, divo svogliato ed egomane), 6 Stirpi (come l’Elfo, egocentrica regina del dramma o l’Orco, eterno incompreso), 20 Archetipi (come il Marmocchio delle Leggende, la Bomba Sexy o il Nerd) e 20 Motivazioni che giustificano perché i vostri dungeon fighter si ostinano a fare una vita tanto grama (come il Fronte Liberazione Pelosetti, la Ricerca del Vero Amore o Un Giorno alla Pensione). 

Il Manuale Base di One More Quest include:

  • 326 pagine, con illustrazioni a colori che presentano tutte le regole necessarie per giocare.
  • 1 bersaglio pieghevole.
  • 1 set di dadi personalizzati.
  • Una guida turistica al bizzarro Qualchedove, popolato da pigri signori dei dungeon, gnomi hipster, sirene al contrario e umidi principi batrachiani in cerca di amore. Il tutto progettato per fornire agganci per le vostre partite e le vostre storie.
  • 14 Classi, 6 Stirpi, 10 Archetipi e 20 Motivazioni con cui rendere unico il vostro dungeon fighter, più un autentico arsenale di armi e oggetti magici per equipaggiarlo.
  • Un bestiario di oltre 50 mostri, ognuno con qualche divertente ritocco.
  • Una guida essenziale per gestire le partite, inclusi consigli sulla comicità improvvisata e su come adattare il gioco in chiave accessibile davvero per tutti.
  • Una farsesca avventura introduttiva, Passa il Pacco!, e numerose raccomandazioni e consigli per i Supremi Despoti Maligni.

Alcune piccole raccomandazioni. Attenti al Malocchio quando andate in bagno (lui vi osserva, sempre!), non fidatevi mai dei pinguini, cercate di stare ad almeno una decina di metri di distanza dalla schiena di chi ha bevuto l’Eau de Napalm e non sottovalutate quel liquidator così vintage lì abbandonato, perché potrebbe essere un potente Lavanator: uno degli Antichi Sigilli in cui gli Antichi Eroi rinchiusero la distruttiva magia elementale del Qualchedove… 

Che Fortuna sia con voi!

Il Manuale Base di One More Quest sarà disponibile da Modena Play 2024.

“Centra il bersaglio per non morire, o muori dal ridere provandoci!”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Due mail a settimana, niente spam. Il lunedì news, il giovedì articoli interessanti.